fbpx
+ 39 3480723256 – info@phoenixstudiodance.com

Evoluzione continua della danza contemporanea


Evoluzione continua della danza contemporanea
IL BLOG DELLA DANZA DI PHOENIX STUDIO DANCE

La continua evoluzione della danza contemporanea rispecchia quanto questo stile sia sempre in espansione e viva di energia propria, un tipo di energia illimitato che abbraccia e include ogni tipo di movimento e idea moderna.

Le persone nelle arti del ballo usano spesso la parola “danza contemporanea“, ma cosa significa esattamente il nome di questa danza?

Il nome rappresenta un termine ampio che risale agli antichi pionieri della danza “contro corrente” al balletto dell’inizio del XX secolo, tra i quali chiaramente figurano personaggi di spicco come Isadora Duncan e Martha Graham.


INFORMAZIONI SUI CORSI IN PROGRAMMA:


La corrente della cosiddetta danza moderna si spinge poi per tutto il ‘900 fino ad arrivare ad esempio, alla musica di Mark Morris, o gli ultimi stili di ballo da strada e più alla moda del fenomeno hip hop (breakdance e la meno nota dancehall). 

Diciamo che quella della danza moderna e contemporanea risulta infine essere un’enorme tessuto artisticamente intricato, che abbraccia il mondo intero del ballo attuale.

Considera la danza modern jazz & contemporary nello stesso modo in cui considereresti un dipinto, una scultura o un brano musicale delle ultime generazioni ma con vasti legami a quelle più antiche.

Procedono entrambe in contrapposizione ai canoni della danza classica, ma al contempo la rispettano come danza madre assoluta, prendendone alcuni punti saldi come riferimento didattico incondizionato.

Anche se vi sono particolari differenze tra la danza moderna e contemporanea, sono due correnti della stessa matrice, tant’è che nel loro parallelismo, ogni tanto si incontrano, si scontrano o si mescolano alla perfezione.

Si può notare quanto sia diventato internazionale il contesto della danza contemporanea, in particolare in Europa e negli States nonché nel Regno Unito, dai primi anni del nuovo millennio fortunatamente l’arte della danza contemporanea si è sviluppata moltissimo in queste zone, colpendo e coinvolgendo soprattutto i più giovani.

Oggi è infatti possibile osservare la nascita di molte scuole di ballo che adottano all’interno dei programmi sessioni di danza moderna per ragazze e ragazzi, ma anche per adulti.

A parte la sua escalation globale, uno degli aspetti primari della danza contemporanea nel suo insieme totalitario è quanto essa debba essere rilevante, o dovrebbe essere, per il modo in cui i giovani vivono oggi. 

Idealmente dovrebbe essere un’esperienza altamente presente nella vita di ogni individuo, soprattutto nel periodo formativo del carattere la danza potrebbe aiutare tantissimo assieme alla pratica di altri sport importanti.

Ciò che mantiene ancora attuali coreografi come Graham, Cunningham, Morris e molti altri, è una passione comune per la sperimentazione sul posto e per l’ignoto, una forma di improvvisazione artistica elevata ma rapportata al ballo accademico.

Ciò che ha da sempre accomunato danzatori e maestri di questi stili attraverso la loro professione, è che a tutti loro piaceva imparare a conoscere la danza, se stessi e la vita naturale che li circondava. 

Questo nuovo punto di vista sul movimento e l’essere vivi è ciò che tutta la danza contemporanea ha la capacità di offrire anche al pubblico, il quale deve come gli artisti stessi di questo stile, mantenere una mentalità aperta ma soprattutto un sentimento aperto, indipendentemente dalla precedente esposizione della forma d’arte alla quale sono abituati assistere.

Metodi dei ballerini e artisti della danza contemporanea

La danza contemporanea è nata come reazione alla gerarchia e ai vincoli del balletto classico del 1800. 

È da sempre stato concepito, anche in forma radicale, come una forma di auto-espressione accresciuta ed energica all’interno della quale ogni danzatore potrebbe tracciare il proprio percorso artistico-creativo e di pura improvvisazione scenica

La maggior parte dei ballerini di contemporaneo, si impegna a sviluppare la disciplina necessaria per realizzare le loro idee creative più audaci e stravaganti.

La danza contemporanea non è solo improvvisata, ma può essere anch’essa coreografata o anche entrambe le cose in una stessa coreografia.

Vari artisti usano la loro abilità sperimentale per creare la resa più raffinata e sfumata di una forma di danza preesistente. 

Altri si distaccano completamente da ciò che è inteso come linee guida del ballo contemporaneo, applicando in esse ulteriori sperimentazioni o addirittura combinando generi differenti, tecniche differenti ed influenze di ogni sorta, per creare e cercare di sviluppare la propria idea di danza.

Questi ultimi danzatori, i più liberi e sperimentali, nascono ispirati per testare e trascendere i propri livelli e i propri confini artistici.

In alcuni casi collaborano con altrettanti artisti visionari come loro, come ad esempio autori di musiche e compositori, poeti, artisti visivi (pittori e scultori), designer e persino architetti.

Per questo vi sono diversi esempi di scelte audaci, singolari e insolite all’interno della danza contemporanea, come appunto l’unione tra la coreografia adattata all’ambiente architettonico circostante.

Alcuni artisti incisivi del contemporary moderno

Shobana Jeyasingh trasforma il suo background di danza classica indiana adattandolo alla velocità della vita moderna e mettendo i risultati in composizioni commissionate da compositori occidentali come Michael Nyman.

Rodrigo Pederneiras, un celebre coreografo brasiliano, esplora ogni aspetto del corpo umano esposto alle seducenti influenze del ritmo.

Le intelligenti rielaborazioni di Matthew Bourne del balletto tradizionale (Il lago dei cigni, Lo schiaccianoci), o gli adattamenti da film a palcoscenico.

Anche i problemi medici (sindrome di Marfan, atassia) e la contemporanea tecnologia digitale più all’avanguardia, ispirano le opere a figura intera di Wayne McGregor.

Altri celeberrimi artisti come Lloyd Newson basano le loro controverse commedie sulla politica sessuale, denunce sociali e sul comportamento umano.

Jonathan Burrows basa un intero e molto divertente ballo su 2 danzatori seduti, che gesticolano al ritmo di una colonna sonora musicale inascoltata di un musicista americano defunto.

Conclusioni sulla danza contemporanea odierna

È stato affermato da più artisti, in modo alquanto convincente, che la danza contemporanea è qualcosa di difficile anche da comprendere per il pubblico medio.

L’accessibilità nelle arti, il farsi intendere a livello di stile ed idee, in generale, può essere per molti coreografi e danzatori un compito abbastanza difficile.

Difficile tanto quanto impressionare soprattutto a livello emotivo un pubblico che osserva.

Un buon consiglio per le persone che sono intimidite dalla danza contemporanea, è quello di lasciare andare il più possibile i blocchi emotivi preimpostati, un lavoro di introspezione davvero unico nel suo genere e per nulla facile, ma unica via percorribile se parliamo di riuscire nell’improvvisazione pura del ballo.Dopo essere riusciti in questo intento, si scoprirà quanto può essere gloriosamente selvaggio, espansivo e potente il cosmo della danza moderna e contemporanea


NOTIZIA
PHOENIX STUDIO DANCE a.s.d.
  • cod.fisc./p.iva: 08563590960
  • Via Andrea Maria Ampère 103
  • 20131 Milano (MI)

Come raggiungerci in METRO:

  • Lambrate/Piola/Loreto
  • Pasteur/Udine

Come raggiungerci in BUS:

  • Via Porpora/Via Ampère (81)
  • Via Teodosio/Via Casoretto (55/62)
  • P.zza Durante (55)
Follow us

Clicca “mi piace” sulla nostra pagina facebook per rimanere sempre aggiornato su ogni nostra nuova iniziativa!

Visita il nostro canale Youtube video!

Seguici su Instagram!

contatti

Orari segreteria:

  • h.11,00/h.23,00 cell. (o Whatsapp)
  • h.17,00/h.23,00 tel. fisso
info crediti & privacy

Loghi e Marchi del sito Phoenix sono di proprietà dei loro legittimi proprietari.

2014 - phoenix a.s.d. tutti i diritti riservati