fbpx
+ 39 3480723256 – info@phoenixstudiodance.com
La cultura Gitana nel Flamenco contemporaneo
IL BLOG DELLA DANZA DI PHOENIX STUDIO DANCE

La cultura Gitana nel Flamenco contemporaneo


In questa pagina scopriremo il Ballo, le origini, l’evoluzione e l’espansione della cultura Gitana nel Flamenco contemporaneo.

Alla Phoenix a.s.d. (scuola di Flamenco a Milano) proponiamo diverse Classi di quest’arte proveniente dall’Andalusia, che integra all’interno delle proprie coreografie la danza, la musica da ballo, il canto e lo strumento classico per eccellenza: la chitarra spagnola. 

Ampiamente conosciuto per la sua elevata intensità di emozioni, il ballo si distingue dal resto delle danza, grazie soprattutto ai suoi movimenti delle braccia, che risultano aggraziate, la forza dei suoi passi, le urla ed il battito delle mani a tempo dei ballerini, chiaramente senza tralasciare gli accordi di chitarra che vengono strimpellati durante la danza.

Come già menzionato è originario dell’Andalusia, in Spagna, questo ballo è il prodotto di un mix di culture:

Quella zingara, araba, quella cristiana ed ebraica.

Oggi è un’arte apprezzata e sfruttata in tutto il mondo, tanto che nel 2010 venne dichiarato patrimonio di cultura a livello umanitario.

il Flamenco nacque a metà del diciottesimo secolo in Spagna (Andalusia), anche se le sue vere origini risalgono a tempi ancor più remoti.

Di fatto racchiude in sé elementi musicali e di danza già esistenti nelle diverse culture che ne aiutarono la nascita diretta.

Infatti esso sorge in un clima multi-etnico e di conseguenza multi-culturale. 

I vari popoli prima menzionati, mescolarono fattori propri culturali con elementi della tradizionale cultura andalusa, raccogliendo persino accenni di piccole influenze africane, provenienti sia dall’Africa che dai Caraibi: 

E’ comunque nella maggior parte dei casi, quasi sempre associato alle culture zingare, forse perché questa comunità è quella che più di tutte ha contribuito alla sua nascita ed espansione.

Gli zingari inoltre hanno miscelato in metodo armonioso, molti di questi elementi provenienti dalle diverse culture dell’epoca.

Le basi della Danza Gitana spagnola sono dunque multi etniche. 

Le radici delle differenze culturali presenti in questo stile di danza spagnolo, sono rispecchiate in tutti i suoi fattori, per esempio, nel canto e nella musica sono presenti influenze di:

Canzoni di Sinagoga, alcuni canti Gregoriani, canzoni folkloriche Andaluse, alcune sonorità Arabe e talvolta anche ritmi palesemente Africani.

Per quanto riguarda invece la danza flamenca, si potranno osservare elementi della danza tradizionale spagnola, alcune danze indiane e africane. 

Secondo alcuni storici di spessore, gli elementi essenziali del ballo flamenco derivano principalmente da 3 culture, che verranno inoltre studiate presso la scuola di Flamenco:

  • La cultura Andalusa: la quale si occupa di contribuire nel ballo con la sua eleganza, leggerezza, linea, grazia e malizia.
  • La cultura Zingara: la quale si occupa di contribuire donando energia interiore, il temperamento, l’atteggiamento e l’incisività interpretativa.
  • La cultura Africana: la quale contribuisce con la sensualità ed i ritmi a binario.

Durante i nostri Corso di Flamenco a Milano verranno studiate molte nozioni, tra le tante capiremo che nella sua cultura, la danza, il canto e la chitarra si miscelano in un’univoca espressione d’arte. 

Una volta che i 3 elementi sono pronti per cooperare, ecco che appare infine la danza ad unirli tutti.

I danzatori interpretano attraverso tutto il sentimento e le emozioni che si ricevono direttamente dalla musica, una sorta di botta e risposta tra le due parti, che scaturisce in seguito in un’esplosione di arte, intrecciata tra musica, sentimento e danza.

A questo punto sono i movimenti delle braccia, seguiti da quelli degli arti inferiori, a seguire e molte volte anche a completare il ritmo musicale.

Capita infatti, che il ballerino esegua con i suoi piedi i famosi zapateos che tra tacchi, punte e battiti di scarpe seguono o completano le sonorità ritmiche del pezzo musicale, arricchendo assieme agli altri strumenti la musica; trasformando quindi il danzatore anche in musicista, questo e molto altro ancora verrà affrontato con la bravissima Insegnante di Flamenco Valeria Guatta.

Tenendo presente che ogni musica Gitana ha una propria struttura ritmica e sentimentale, il danzatore deve creare la sua danza sulle basi di questi fattori, non tenendo un modello di danza prestabilito di passi o movenze.

Il Flamenco è una danza legata a profondi sentimenti e nacque in principio come espressione di comunità emarginate, le quali utilizzarono quest’arte come mezzo d’espressione per le loro esperienze emotive come il dolore e la gioia, l’amore e l’odio, la disperazione e la felicità, tutte queste sono considerati tematiche principali.

Osserveremo inoltre che quest’arte, sia nella danza che nel canto, presenta molte volte il comune denominatore, che culmina nel cambiamento da una sensazione dolorosa ad uno stato d’animo più leggero e felice, questo anche per incentivare la crescita dei movimenti e del ballo durante le coreografie.

Alla scuola Phoenix Studio Dance oltre alla tecnica ed alla danza, vi è un mondo artistico tutto da conoscere e scoprire, vieni e prova una lezione presso la nostra struttura. 

Per info e prenotazioni prove inviaci un messaggio dalla sezione contatti, una e-mail oppure chiamaci direttamente al 348-0723256.


NOTIZIA
PHOENIX STUDIO DANCE a.s.d.
  • cod.fisc./p.iva: 08563590960
  • Via Andrea Maria Ampère 103
  • 20131 Milano (MI)

Come raggiungerci in METRO:

  • Lambrate/Piola/Loreto/
    Pasteur/Udine

Come raggiungerci in BUS:

  • Via Porpora/Via Ampère (81)
  • Via Teodosio/Via Casoretto (55/62)
  • P.zza Durante (55)
Follow us

Clicca “mi piace” sulla nostra pagina facebook per rimanere sempre aggiornato su ogni nostra nuova iniziativa!

Visita il nostro canale Youtube video!

Seguici su Instagram!

contatti

Orari segreteria:

  • h.11,00/h.23,00 cell. (o Whatsapp)
  • h.17,00/h.23,00 tel. fisso
info crediti & privacy

Loghi e Marchi del sito Phoenix sono di proprietà dei loro legittimi proprietari.

2014 - phoenix a.s.d. tutti i diritti riservati